Ambulatorio a Mulot (Kenya)

Nell’agosto 2012 è stato inaugurato il terzo ambulatorio di Jimuel, intitolato ad “Aurelio Falvo”, a Mulot in Kenya. Il progetto Internet Medics For Life non è potuto partire per problemi tecnici, legati soprattutto alla mancanza di connessione internet . Jimuel è intervenuto sostenendo il salario di un medico kenyota, Dr. Benard Kipkorir Cheruiyot, che collabora con Suore Missionarie del Catechismo presso la Diocesi di Ngong. Inoltre la missione ha ricevuto il sostengo per curare gratis più di 100 bambini e grazie al contributo degli Amici di Aurelio è stata acquistata un’ambulanza, che è stata molto utile per trasportare in ospedali più attrezzati i casi di parto difficile.

 

 

Grazie al sostegno di Jimuel, è stato possibile operare Emmanuel, un bambino di circa un mese e mezzo con una cispi occipitale,grossa come un pompelmo, che cresceva a dismisura. l’intervento è stato possibile presso l’Ospedale di Nairobi.

 

 

 

La missione, purtroppo, lamenta una carenza d’acqua a causa delle frequenti carestie ed è stato avviato, grazie al finanziamento di Jimuel, un progetto di bonifica delle cisterne in plastica esistenti e la costruzione di due nuove cisterne per la raccolta dell’acqua piovana nell’ambulatorio e nella casa delle suore, che porteranno la capienza disponibile a 80.000 litri. Sono stati rifatti i tetti e i lavori sono stati completati all’inizio di febbraio 2013.

Leave A Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.