Raccolta Medicinal per Mulot (Kenya)

Nell’autunno del 2015 da Mulot riceviamo un comunicato in cui appare chiaro che, esaurendosi le ultime scorte di medicinali, sarà possibile tentare l’assistenza solo per i bambini sotto i 5 anni. Tutti gli altri devono essere respinti ed indirizzati ad altre strutture, lontane e costose. Due condizioni che creano problemi enormi. Il Dr. Benard ci invia un elenco dettagliato delle maggiori necessità. Jimuel si fa carico dell’incombente difficoltà e si attiva con l’aiuto del Centro Missionario Medicinali di Firenze, con il quale è entrato in contatto uno dei soci toscani. Il Presidente del Centro, Massimo Ghiribelli, insieme al personale volontario, con grande generosità, mette subito a disposizione una grande quantità di farmaci che coprono le urgenti necessità dell’ambulatorio. Si tratta di diverse decine di chili. Il problema del trasporto e della consegna viene risolto portandoli direttamente alla Casa delle Suore Missionarie del Catechismo di Ariccia (Roma). Suor Angeles e Suor Genny, nelle loro valigie, rinunciando a quel poco che di solito recano per loro stesse in Kenya, accompagneranno il prezioso carico direttamente fino all’ambulatorio di Mulot e ad Eldoret.

Leggi Articolo: Testimonianza dal Kenya e approfondimento su Don Elio Sommavilla

 

 

 

Leave A Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.